Macbook M1 Per Le Competenze Trasversali

La filosofia di una famiglia tossica

In economia di produzione della Svezia la monopolizzazione è molto alta. È il più forte in tali industrie specializzate come produzione di cuscinetti a sfere (SKF), la metallurgia ferrosa ("Svensk così"), le apparecchiature elettriche ("Elektrolyuks", ABB, "Ericsson"), di lavorazione del legno e la polpa-e-carta ("la cellulosa di Svensk", "Sturr", "Mu va bene di Dumshe", eccetera), la costruzione di aereo ("SAAB-Skaniya"), la farmacia ("l'Astro", "Farmasia"), la produzione speciale stantiamente ("Sandvik", "Avesta").

Il tenore di vita in Svezia è considerato uno dei più alti nel mondo e il più alto nell'Europa. Il tenore di vita è definito da un complesso di vari indicatori. Secondo PIL e consumo pro capite la Svezia è alta nella lista nell'Europa. Su dimensione di allineamento del reddito la Svezia fa avanzare tutti gli altri paesi del mondo. La relazione di uno stipendio di donne a uno stipendio di uomini in Svezia il più alto nel mondo

I tassi di crescita rapidi permisero di effettuare parecchie riforme sociali, come assicurazione generale a causa di malattia, indennità di bambino, pensioni di ufficio supplementari, aumento di durata di vacanza a riduzione di settimana lavorativa e altre riforme.

Il lavoro consiste di due parti. Il primo è dedicato a storia di formazione di economia della Svezia siccome l'analisi di una condizione solo di economia moderna sarà incompleta senza analisi di quella strada secondo cui la Svezia è venuta a esso. La seconda parte è l'analisi delle differenze principali del modello svedese di economia.

Ma i nuovi dati dalla Svezia hanno dissipato previsioni cupe di alcuni economisti che ancora una volta dimostra l'adattabilità a nuove condizioni e il potenziale alto inserisce una base del modello svedese. L'economia svedese continua di vivere e svilupparsi, provvedendo un tenore di vita alto dei cittadini.

Ma il più spesso l'ultimo è considerato solo come una variazione su mercato il sistema economico quando lo stato sostiene la competizione nel mercato, limitando la sua monopolizzazione. Questo tipo di sistema economico anche qualche volta chiama la multistruttura.